Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




14.01.2020
18:01
Studio Legale - Renato Savoia

La Cassazione nell’ordinanza n. 345/20 chiarisce quale sia il giudice competente nei procedimenti contro il direttore generale che sia stato nominato al di fuori delle ipotesi previste nell’art. 2396 c.c. e che, al contempo, non sia amministratore di fatto.

v. su facebook
17.12.2019
13:12
Studio Legale - Renato Savoia

L’ambito di operatività della Convenzione di Montreal del 28/05/1999 deve ritenersi circoscritto a tutti i casi di trasporto oneroso, nonché ai casi di trasporto gratuito purché effettuato da un imprenditore attivo nell'ambito dei servizi di trasporto aereo.

(Su Diritto e Giustizia il mio commento alla sentenza della Cassazione Civile n. 32778/19).

v. su facebook
19.11.2019
15:11
Studio Legale - Renato Savoia

L’informazione è obbligo prodromico ad ogni attività sanitaria.

Il mio commento alla sentenza n. 29709/19, Cassazione Civile http://www.dirittoegiustizia.it/news/14/0000096525/L_informazione_e_obbligo_prodromico_ad_ogni_attivita_sanitaria.html

v. su facebook
14.11.2019
11:11
Studio Legale - Renato Savoia

Stasera terrò un incontro con i genitori degli alunni della scuola paritaria Maddalena di Canossa di Schio (Vicenza).

Parlerò di smartphone, di gaming, di whatsapp, di Tiktok, di cyberbullismo, di costruire "ponti" con queste nuove generazioni che sembrano tanto distanti, solo perchè sono oggettivamente diverse da come eravamo, e facciamo una fatica tremenda (anche dovuta a pigrizia, sia chiaro) a capirle.

v. su facebook
08.11.2019
17:11
Studio Legale - Renato Savoia

Così la Terza Sezione Civile della Cassazione nell’ordinanza n. 28614/19, pubblicata ieri

v. su facebook
05.11.2019
16:11
Studio Legale - Renato Savoia

Così la Cassazione - L’esistenza d’una malattia in atto e l’esistenza di uno stato di invalidità permanente non sono tra loro compatibili: sinché durerà la malattia, permarrà uno stato di invalidità temporanea, ma non vi sarà ancora invalidità permanente; se la malattia guarisce con postumi permanenti, si avrà uno stato di invalidità permanente, ma non vi sarà più invalidità temporanea; se la malattia dovesse condurre a morte l’ammalato, essa avrà causato solo un periodo di invalidità temporanea.

v. su facebook
31.10.2019
16:10
Studio Legale - Renato Savoia

"Il lavoro di alfabetizzazione che la Postale ha fatto in questi anni sui media e nelle scuole è stato – per chi abbia occhi per osservarlo – disastroso. Agenti in divisa che con le migliori intenzioni e nessuna cultura digitale sono andati nelle scuole dei nostri figli a dipingere una rete terribile e piena di insidie dalla quale difendersi. Spesso fra due ali di genitori entusiasti felici di aver finalmente trovato conferme alle loro paure."

v. su facebook