"Be patient. Good things take time"

Bansky

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitą via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404
Skype: RenatoSavoia

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Il nuovo matrimonio dopo il decesso del coniuge fa cessare automaticamente il danno patrimoniale? (Cassazione 6357/11)

Materia: Sentenze - Fonte: Cassazione - 29.03.2011
Condividi su Facebook

Abstract: La conclusione di una vicenda processuale durata trentatrč anni



La Cassazione con la sentenza n. 6357 del 21/03/11 (sentenza che, sia detto per inciso, costituisce il secondo e definitivo intervento della Suprema Corte in un procedimento iniziato nel 1978, e relativo ad un sinistro mortale del 1969: per capirsi esistevano ancora i Beatles…) interviene sul danno patrimoniale da perdita del coniuge.

In particolare, si sofferma su due aspetti che interessa sottolineare, vale a dire:

 

Commento (mio) e sentenza integrale proseguono QUI