"Solo sul vocabolario la parola 'successo' viene prima della parola 'sudore'"

Anonimo

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




La sentenza di separazione è già titolo per le (future) spese scolastiche e mediche? (Cassazione 11316/11)

Materia: Sentenze - Fonte: Cassazione - 14.06.2011
Condividi su Facebook

Abstract: La Cassazione tra diritto e equità sostanziale sembra, in questo caso, far prevalere la seconda.



In caso di separazione (e poi successivamente anche per quel che concerne) il divorzio, è normale del tutto normale un provvedimento del giudice con cui viene posto a carico del coniuge non affidatario il rimborso, all’altro coniuge, del 50% delle spese mediche non coperte dal servizio sanitario nazionale, delle spese scolastiche e delle spese straordinarie.
 
Il resto del mio commento e la sentenza integrale si trovano su Leggioggi.it e precisamente QUI