"Qualcuno ha descritto un cavillo come una questione di principio che abbiamo dimenticato"

Elwyn Jones

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Il concorso di colpa del minore riduce il risarcimento (Cass. 3242/12)

Materia: Risarcimento danni - Fonte: Diritto e Giustizia - 07.03.2012
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento per Diritto e Giustizia



Quando si fa male un minore, soprattutto se di età prescolare, e la dinamica dell'evento evidenzia un intervento fattivo da parte dello stesso, è facile cadere nell'errore di attribuire una percentuale di colpa ai genitori del minore stesso.

 

L'operazione logica che viene svolta in questi casi è quella di ritenere non fornita (da parte del genitore, o dei genitori) la prova liberatoria prevista dal terzo comma dell'art. 2048 c.c. («Le persone indicate dai commi precedenti... 

 

[testo integrale per gli abbonati a Diritto e Giustizia QUI]