"Se non ci fossero persone cattive non ci sarebbero buoni avvocati"

Charles Dickens

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

WhatsApp

Tel +39 045 21030899
Webmail
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: A4000051165-LB

ENGLISH SPEAKING




L’appello è inammissibile se non vengono specificati gli errori di fatto e di diritto attribuiti al giudice di primo grado

Materia: Attualità - Fonte: Diritto e Giustizia - 21.04.2012
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento alla sentenza Cass. 6069/12 per Diritto e Giustizia



L'appellante non può esaurire la sua ragione di doglianza nella reiterazione delle sue richieste e nell'affermazione che esse devono essere accolte in quanto meritevoli di accoglimento, ma ha l'onere di indicare specificamente gli errori di fatto e di diritto attribuiti alla sentenza.

 

Nel corso del tempo non v'è dubbio che il giudizio di appello, a seguito dell'interpretazione datane dalla Corte di Cassazione, è diventato una strada sempre più insidiosa e stretta. Infatti, da...

 

[il commento, e il testo integrale della sentenza, si trovano QUI