"Non riesco a capire perchŔ le persone siano spaventate dalle nuove idee. A me spaventano quelle vecchie"

John Cage

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Qualcosa Ŕ cambiato!

Materia: Restyling - Fonte: Renato Savoia - 25.05.2012
Condividi su Facebook

Abstract: Il primo restyling



"Intanto vi preannuncio che è in arrivo, invece, una novità più grossa", così chiudevo il pezzo online mercoledì.

 

Ecco a cosa mi riferivo: il restyling del sito.

 

D'altra parte, a tre anni i bimbi iniziano ad andare all'asilo (sì occhei, i bimbi moderni vanno al nido ben prima ma io non sono un bimbo moderno e tu non essere stufosa/o, eddai!) e  invece i siti, qualche mese dopo aver compiuto tre anni, cambiano la grafica.

 

Confesso che un po' mi dispiaceva, abbandonare quella vecchia: mi ricordo come fosse ieri (ma come: non è ieri? Già tre anni? Ossignur, e perchè nessuno mi ha detto niente!!! :-) quel giorno di metà febbraio in cui per la prima volta digitando "renatosavoia.com"  mi sono visto online.

 

Devo dire però che adesso, se il ricordo ovviamente rimane, è molto maggiore la soddisfazione per il nuovo look.

 

Mettiamola così: se piace la metà di quello che piace a me vuol dire che piace molto! 

 

Che poi: nel giro di una settimana c'è stata prima l'introduzione del "twitting" e ora questo restyling.

 

Adesso per un po' me ne sto calmo e tranquillo... si vabbè, non sono credibile ma noi ci siamo capiti!

 

O no? ;-)

 

 

 

                                                                                                    Renato Savoia

 

 

P.S.1: ah!, naturalmente se vuoi perdere 15 secondi per dirmi cosa ne pensi (tramite social network, mail, segnali di fumo o altro sistema a piacere) non mi fai un dispiacere.  

 

 

 

P.S.2: Il titolo è una citazione dell'omonimo film, interpretato da uno straordinario Jack Nicholson. E se non l'hai mai visto guarda almeno questa scena... :-)