"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna"

Albert Einstein

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitą via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




...e le genti (che non ne sanno) blaterano di giustizia

Materia: Attualitą - Fonte: Lavoce.info - 09.07.2012
Condividi su Facebook

Abstract: Mala tempora currunt



Ci sarebbe molto da dire su quel che sta accandendo nel mondo-giustizia in questi giorni:  ad esempio, collegata con l'eliminazione delle sedi distaccate di tribunale (doverosa,  in molti casi, ma assurda in altri), la riorganizzazione delle circoscrizioni che, stando al territorio di Verona che evidentemente conosco, porterebbe allo stato attuale paesi distanti 15 km da Verona (vedi Vigasio) a dover radicare cause anzichè al Tribunale di Verona (ripeto: distante 15 chilometri) presso il tribunale di Rovigo, che di chilometri da Vigasio ne dista... 85!

 

Ripeto ci sarebbe molto, moltissimo da dire, ma è luglio, siamo tutti stanchi, (io personalmente molto), sono anche stufo di lottare contro i mulini a vento, eccetera, per cui segnalo solo un pessimo articolo uscito sulle pagine della rivista online lavoce.info, dal titolo "TROPPI AZZARDI (MORALI) NELLA GIUSTIZIA CIVILE".

 

Ebbene, tale articolo contiene una tale quantità di banalità, errori, e sciocchezzaggini varie, che non ce l'ho fatta, a stare zitto.

 

Pertanto ho inviato una risposta all'autore, tramite il sito.

 

Siccome nel momento in cui scrivo sono le 23 passate e la risposta (inviata da qualche minuto) non è presente, perchè evidentemente i "giornalisti" a differenza dei liberi professionisti sono a mangiarsi la granatina, e visto che non so se e quando verrà pubblicata... beh!, ecco cosa ho scritto (putroppo il sito consente una risposta con il limite dle 1200 caratteri):

 

"Nessuno è tenuto a sapere di tutto, ma sarebbe auspicabile che chi scrive almeno si informasse di quel che sta per scrivere. Bastava fare una ricerchina su un qualunque motore di ricerca per "scoprire" quali sono i valori REALI del contributo unificato.


Ma forse per un esperto di ADR è chiedere troppo.


Se l'avesse fatta, il signor esperto di ADR avrebbe scoperto delle cose interessanti, che vanificano le scempiaggini pseudoeconomiche contenute nell'articolo: tipo scoprire che NON esiste un contributo unificato da 43 euro!!! (What a shock, uh!?) e anzi si arriva anche a versare € 1.143,00!


E avrebbe magari anche scoperto che nei giudizi di appello il contributo unificato è aumentato del 50% e nei giudizi in Cassazione è raddoppiato.


Ancora: se il convenuto propone domanda riconvenzionale o chiede di chiamare in causa un terzo, anche lui deve pagare il contributo unificato.


Quante cose!, che il signor esperto di ADR ha mostrato di non sapere: un po' troppe, per poter entrare nel merito delle proposte (proposte???).


Cortesemente fatemi dibattere con qualcuno che ne sa.


Di dilettanti spacciati per tecnici ne abbiamo già abbastanza al governo. Tecnico, of course.
"

 

                                                                                                   Renato Savoia

 

* * *

 

Aggiornamento: adesso (sono le 11.15 del 10 luglio) il commento è uscito anche su lavoce.info.

 

Peccato che, senza chiedermi niente, ne sia uscita una versione edulcorata e censurata.

 

Confrontate voi: qui sopra la MIA versione, mentre la versione censurata è leggibile QUI.

 

Che poi, oh redattori de Lavoce.info, il fatto che abbiate perso del tempo per tagliare le parti più critiche, mi fa molto ridere.

 

Ma proprio molto.

 

Moltissimo.

 
                          R.S.

 

Aggiornamento del 16 luglio: oggi è uscita la (lunga) risposta ufficiale dell'autore del pezzo.

 

Cosa ne penso? Lo dico come si dice dalle mie parti: “L’è peso el tacon del buso”.

 

Sono stato abbastanza chiaro? :)