" Ogni minuto che passi arrabbiato perdi 60 secondi di felicità"

Albert Einstein

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Cassa Forense: aumentano i contributi minimi (madamadorè)

Materia: Attualità - Fonte: Renato Savoia - 24.01.2013
Condividi su Facebook

Abstract: + € 111



Con comunicato del 15 gennaio Cassa Forense ha fatto sapere l'entità dei contributi minimi per l'anno 2013.

Si tratta di:

contributo minimo soggettivo *   2.700,00
contributo minimo integrativo **   680,00
contributo per l'indennità di maternità ***   132,00

 

(*) Il contributo soggettivo minimo è ridotto alla metà per i primi 5 anni di iscrizione alla Cassa, a condizione che l'istanza di iscrizione sia stata presentata dopo il 31/12/2008 e comporti una decorrenza anteriore al compimento del 35° anno di età;

(**) l'obbligo del contributo minimo integrativo è escluso per il periodo di praticantato con abilitazione al patrocinio e, a decorrere dal 2010, anche per i primi cinque anni di iscrizione all'Albo;

(***) per i pensionati di vecchiaia, dall'anno solare successivo alla maturazione del diritto a pensione, i bollettini contengono il solo contributo per l'indennità di maternità. 

 

Rispetto all'anno scorso se non erro c'è un aumento di ben 111 euro, che viene in un momento, come ben noto, in cui la situazione per gli avvvocati come per tutto il paese non è affatto facile (eufemismo).

 

Ecco: io non chiedo per la mia categora incentivi fiscali, rottamazioni o sussidi.

 

Mi basterebbe la piantassero, però, di disincentivarla.

 

Sarebbe già fantastico.

 

                                                         Renato Savoia