"L'ignoranza totalmente consapevole Ŕ il preludio a ogni vero progresso"

James Clerk Maxwell

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Ai danneggiati spetta un risarcimento personalizzato e comprensivo di tutti i pregiudizi subiti (Cass. Civ. 9231/13)

Materia: Cassazione - Fonte: DirittoeGiustizia - 18.04.2013
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento per diritto e giustizia.it



Un'altra (l'ennesima) tirata d'orecchi della Cassazione ai giudici di merito di manica eccessivamente stretta 

 

Per chi si trova ad osservare (e vivere) da qualche anno il campo della responsabilità civile è del tutto evidente come vi siano forze contrapposte a disputare l'infinita partita: da un lato gli avvocati e i patrocinatori dei danneggiati, dall'altra le compagnie assicurative. E per converso da un lato i giudici di merito e dall'altro la Cassazione.

 

La sentenza n. 9231, depositata il 17 aprile 2013, ne è un prototipo perfetto, e anche senza aver letto tutti gli atti sono sufficienti le pagine della sentenza per evidenziare il contrasto. Non si può tacere, peraltro, che...( il pezzo, per abbonati, continua QUI)