"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna"

Albert Einstein

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Il minore riporta lesioni molto gravi: sì all'incapacità lavorativa specifica

Materia: Sentenze - Fonte: Diritto e Giustizia - 25.07.2013
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento a Cass. 17852/13



Nei casi in cui l'elevata percentuale di invalidità permanente rende altamente probabile, se non addirittura certa, la menomazione della capacità lavorativa specifica ed il danno che necessariamente da essa consegue, il giudice può procedere all'accertamento presuntivo della predetta perdita patrimoniale, liquidando questa specifica voce di danno con criteri equitativi.

Così ha deciso la Terza Sezione Civile della Suprema Corte, nella sentenza n. 17852, depositata il 22 luglio 2013. Sentenza che peraltro si segnala anche per altri due importanti principi. Il caso. Un undicenne in bicicletta rimase coinvolto... 

Il pezzo continua QUI.