"Non riesco a capire perchè le persone siano spaventate dalle nuove idee. A me spaventano quelle vecchie"

John Cage

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Visto d’ingresso per il minore extracomunitario affidato con provvedimento di kafalah al cittadino italiano

Materia: Avvocati - Fonte: Diritto e Giustizia - 17.09.2013
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento per Diritto e Giustizia a Cass. S.U. 21108/13



Al minore extracomunitario affidato con provvedimento di kafalah al cittadino italiano non può essere rifiutato il nulla osta all'ingresso nel territorio nazionale per ricongiungimento familiare.

 

Il fatto che le Sezioni Unite abbiano deciso di procedere con la sentenza (ai sensi dell'art. 363 c.p.c.) nonostante il fatto che fosse cessata la materia del contendere, fa capire come la questione sia di particolare rilevanza. Stiamo parlando... 

 

[Il pezzo, per abbonati, prosegue QUI]