" Ogni minuto che passi arrabbiato perdi 60 secondi di felicitÓ"

Albert Einstein

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




La nullitÓ del matrimonio concordatario non rimette in discussione l'assegno divorzile passato in giudicato

Materia: Cassazione - Fonte: Dirittoe Gisutizia - 19.09.2013
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento a Cass. 21331/13 del 18/09/13



Qual'è il rapporto tra la sentenza di nullità pronunciata dal tribunale ecclesiastico e regolarmente delibata, e la sentenza di divorzio già passata in giudicato?.

 

La sentenza di nullità può costituire causa sopravvenuta che giustifichi la revisione delle condizioni economiche del divorzio?

 

Ne parlo nel commento a Cass. 21331/13, disponibile QUI per gli abbonati a Diritto e Giustizia.