"Non riesco a capire perchŔ le persone siano spaventate dalle nuove idee. A me spaventano quelle vecchie"

John Cage

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Il risarcimento del danno va monetizzato alla data di liquidazione

Materia: Cassazione - Fonte: Diritto E Giustizia - 20.03.2014
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento a Cass. 6347/14



Nel caso di fatto illecito extracontrattuale, il danno subito dal danneggiato per la ritardata liquidazione dell'equivalente monetario dev'essere risarcito mediante la corresponsione di una somma di danaro via via rivalutata alla quale si cumulano gli interessi, a un tasso ritenuto equo dal giudice.

 

La sentenza della Terza Sezione, con la sentenza n. 6347/14 depositata il 19 marzo, ribadisce il principio sopra esposto, enunciato dalle Sezioni Unite nella nota sentenza n. 1712/1995.

 

Il caso.

Diciannove anni dopo aver conferito mandato ad un avvocato...

Il pezzo prosegue QUI.