"Be patient. Good things take time"

Bansky

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Che bello il picitì, Madama Dorè!

Materia: Attualità - Fonte: Renato Savoia - 04.07.2014
Condividi su Facebook

Abstract: Solita schifezza all'italiana?



Ieppa ieppa, abbiamo il picciti e chi ci ferma più?

Si, vabbè, hanno aumentato ancora il contributo unificato (in media del 15%, sic!) ma "vuoi mettere il tempo che risparmi in code", "non fare il solito antiquato" eccetera eccetera eccetera.

Tutto molto bello, direbbe Pizzul.

Peccato che poi uno si scontri con la realtà, e in questo paese la realtà assume le sembianze di un palo in fronte, spesso.

La scorsa settimana ho depositato il mio primo ricorso per decreto ingiuntivo telematico, presso il tribunale di Verona.

Nulla di particolarmente esotico, pensavo.

In realtà, ho cominciato ad avere qualche dubbio non vedendomi arrivare la pec che il (diabolico) sistema prevede debba essere inviata all'avvocato allorquando il cancelliere apre la busta telematica.

Ho mandato quindi la segretaria in cancelleria (primo viaggio) per verificare se ci fossero problemi o cos'altro: ebbene, grazie alla "visita di cortesia" il cancelliere finalmente ha aperto la busta. Se non avessi potuto mandare la segretaria o non fossi andato di persona, chissà quando il lieto evento sarebbe avvenuto.

Ma, uno dice, sai com'è, sono i primi ricorsi che ricevono telematicamente, fa caldo, fa freddo, il gomitofacontattocolpiede, e la rava e la fava... E soprattutto: come osi criticare il pct???

Infedele!

Occhei, capita l'antifona mi metto ìn modalità andràtuttobeneedaiedaiedai.

Oggi pomeriggio mi avvedo che il decreto ingiuntivo è stato emesso: hip hip urrà!

Me lo stampo per leggerlo meglio, e vedo che è immediatamente esecutivo. Doppio hip hip hurrà!

Dajè! che notifico subito decreto e precetto via pe... aaaaaspetta: dov'è la formula esecutiva?

Magari ho sbagliato a stampare: ristampo. Niente.

Magari è un qualche allegato che devo scaricare tramite pct: nada de nada.

L'entusiamo è scemato, e mi oriento al pessimismo andante.

Per avere conferma chiamo chi ne sa (molto) più di me, ovvero l'amico e collega Francesco Tregnaghi.

Niente da fare, mi conferma che di formula eseutiva in via telematica non se ne parla.

Quindi, come credo di aver riassunto in modo abbastanza esauriente a botta calda su facebook: Bello ottenere un decreto ingiuntivo telematico esecutivo. Peccato che non me ne possa fare un bel niente perchè per munirlo di formula dovrò mandare la segretaria in cancelleria [secondo viaggio] dove stamperanno il decreto e metteranno la formula cartacea. Tutto molto bello.

 

Se questa schifezza è il telematico, ridatemi il cartaceo. E con esso il contributo unificato del 15 % inferiore. Grazie!

 

P.S.: da giorni sto chiedendo quanti soldi (pubblici) sia costata, finora, e nel corso degli anni, quest'immonda schifezza nota come "processo civile telematico".

Come al solito in Italia, quando si tratta di soldi pubblici, nessuno lo sa. Se qualcuno cortesemente fosse a conoscenza di dati certi, prego di farmi avere i dati che verranno pubblicati (con pubblici ringraziamenti, sia chiaro)