"Non riesco a capire perchŔ le persone siano spaventate dalle nuove idee. A me spaventano quelle vecchie"

John Cage

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Anche la ASL Ŕ responsabile per il comportamento negligente del medico di base

Materia: Sentenze - Fonte: Diritto e Giustizia - 30.03.2015
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento a Cass. 6243/15



Non può che ribadirsi che il medico generico (o di base) convenzionato, nello svolgimento della propria attività professionale, adempie una obbligazione della ASL nei confronti degli assistiti/utenti del S.S.N. e la adempie per conto e nell'interesse di quella.

 

Lo ha stabilito la Terza Sezione della Cassazione Civile nella sentenza n. 6243, depositata il 27 marzo 2015.

 

La vicenda.

 

Nel dicembre 1997 il medico di base, allertato dalla moglie di un “proprio” assistito che lo stesso presentava...

 

[il pezzo prosegue su dirittoegiustizia.it]