"Qualcuno ha descritto un cavillo come una questione di principio che abbiamo dimenticato"

Elwyn Jones

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




'Avvocato, ma non è giusto!'

Materia: Attualità - - 06.11.2015
Condividi su Facebook

Abstract: Il diritto non è necessariamente "giusto".



 

 

 

Una delle frasi che più spesso un avvocato si sente dire dai clienti, dopo aver dato una risposta a un parere, oppure dopo aver comunicato l'esito di un procedimento è: "avvocato, ma non è giusto!".

 

Dopo essermi sentito dire, per la milionesima volta ieri, di getto ho scritto quelle righe, in velocità.

 

Dal riscontro che quella breve riflessione ha avuto mi sono reso conto che non si trattava solo di una reazione mia, ma di una situazione che nasce da una confusione largamente diffusa.

 

Ovvero che la "giustizia" (intesa come sistema di norme e procedimenti) equivalga alla "Giustizia" (intesa in senso etico/morale).

 

Non è così.

 

Ma proprio no.

 

E rendersene conto è il primo passo per non restare delusi, dalla "giustizia".