"L'ignoranza totalmente consapevole č il preludio a ogni vero progresso"

James Clerk Maxwell

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitā via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Gli aspetti relazionali non rientrano nel danno biologico (avvertite le assicurazioni)

Materia: Attualitā - Fonte: Diritto e Giustizia - 30.11.2015
Condividi su Facebook

Abstract: Il mio commento all'importante sentenza n.24210/15



Non è condivisibile l'assunto secondo cui, allorquando vengano presi in considerazione gli aspetti relazionali, il danno biologico assorbe sempre e comunque il c.d. danno esistenziale.

 

Così, in (apparente) motivato contrasto con le Sezioni Unite del 2008, la Terza Sezione della Cassazione Civile, nella sentenza n. 24210/15.

 

Sarà sufficiente per ricondurre alla logica i centri di liquidazioni e più in generale le compagnie assicurative? E' presto per dirlo, ma conoscendo un po' il settore, temo di no (il che comporterà un aumento del contenzioso, presumibilmente).

 

Il testo integrale della sentenza e del mio commento si trovano su Diritto e Giustizia.