"Solo sul vocabolario la parola 'successo' viene prima della parola 'sudore'"

Anonimo

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitÓ via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Se non dimostrano l'esclusiva responsabilitÓ dell'altro, sia il proprietario che il conduttore sono tenuti a risarcire il terzo

Materia: Sentenze - Fonte: Diritto e Giustizia - 13.06.2016
Condividi su Facebook

Abstract: Il mio commento alla sentenza della Cassazione n. 11815, depositata il 9 giugno 2016



Corretta l'attribuzione della responsabilità sia in capo al conduttore che in capo al proprietario allorché nessuno dei due sia stato in grado di dimostrare che la causa autonoma ed esclusiva del danno subito dal terzo sia da ravvisare nella violazione, da parte dell'altro, dello specifico dovere di vigilanza o custodia su di lui gravante.

 

In questo senso si è espressa la Terza sezione Civile nella sentenza n. 11815, depositata il 9 giugno 2016.

 

Il fatto.

 

É una vicenda di danni da infiltrazioni quella che è giunta questa volta all'attenzione della Terza Sezione. Due...

 

[commento e sentenza integrali su Diritto e Giusitizia.it]