"Non riesco a capire perchč le persone siano spaventate dalle nuove idee. A me spaventano quelle vecchie"

John Cage

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novitą via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Il danno da lesione del rapporto parentale non spetta solo al figlio unico della vittima

Materia: Attualitą - Fonte: Diritto e Giustizia - 14.12.2016
Condividi su Facebook

Abstract: Mio commento a Cass. 25486/16



Il turbamento d'animo, il dolore o la sofferenza interiore non costituiscono un pregiudizio ontologicamente distinto dal danno biologico o dal danno da lesione del rapporto parentale, ma integrano una peculiare modalità di manifestazione che si accompagna all'unitario danno non patrimoniale, che deve essere considerata come ulteriore elemento valutativo nella liquidazione dell'importo risarcitorio.  

Così la Terza Sezione Civile nella sentenza n. 25486/16, depositata il 13 dicembre.

Il fatto.

A seguito delle lesioni riportate in un sinistro stradale, tali da rendere gravemente invalida l'anziana madre, il figlio, che si era dedicato...

 

[sentenza integrale e commento su Diritto e Giustizia]