"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna."

[Albert Einstein]

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404
Skype: RenatoSavoia

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
Generali: 313008673

ENGLISH SPEAKING




Anche il non proprietario può agire per il risarcimento del danno, ma solo a determinate condizioni

Materia: Sentenze - Fonte: Diritto e Giustizia - 10.06.2017
Condividi su Facebook

Abstract: La sentenza n. 14269/17 ha ricordato come il risarcimento del danno per la perdita di una cosa mobile non sia riservato al proprietario ma possa esservi legittimato anche il detentore temporaneo.



E' stato escluso il pregiudizio per l'ex detentore non solo per la mancanza di pagamento del bene ma soprattutto per la carenza di prova di responsabilità dello stesso nei confronti del proprietario.

Sentenza  e commento su Diritto e Giustizia.