"Dei grandi restano le opere"

Bernini

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404
Skype: RenatoSavoia

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
Generali: 313008673

ENGLISH SPEAKING




No, una “bomba d'acqua” oramai non può più considerarsi un evento imprevedibile

Materia: Sentenze - Fonte: Diritto e Giustizia - 31.07.2017
Condividi su Facebook

Abstract: Il mio commento all'ordinanza n. 18856/17, depositata il 28 luglio 2017, della Cassazione Civile.



 

 

Spesso i comuni respingono le richieste risarcitorie per allagamenti di cantine o simili sostenendo che si sarebbe trattato di un evento eccezionale, in quanto tale imprevedibile e quindi integrante gli estremi del caso fortuito.


Beh, spesso i comuni sbagliano...

 

Al link si trova il mio commento alll'ordinanza n.18856 del 28/ luglio 2017 della Sesta Sezione della Cassazione.