"Solo sul vocabolario la parola 'successo' viene prima della parola 'sudore'"

Anonimo

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Pagamento alle vittime di reati mafiosi da parte dello Stato: la prescrizione del diritto al recupero nei confronti del condannato Il pagamento a car

Materia: Facebook - Fonte: Facebook - 02.07.2019
Condividi su Facebook

Abstract: Postato su Facebook



Pagamento alle vittime di reati mafiosi da parte dello Stato: la prescrizione del diritto al recupero nei confronti del condannato

Il pagamento a carico e ad opera dello Stato dell'obbligazione sua propria in favore della vittima fa sorgere il diritto del primo al recupero o rimborso integrale nei confronti del condannato autore del fatto, sicché, non potendo questi valersi della prescrizione maturata nei rapporti con la vittima stessa per l'autonomia funzionale dei due rapporti giuridici, solo dalla data del pagamento alla vittima inizia a decorrere l'ordinario termine prescrizionale per l'azione volta al recupero delle somme erogate dal fondo.

(Cassazione Civile, sentenza n. 17438/19)

http://www.dirittoegiustizia.it/news/14/0000094857/Pagamento_alle_vittime_di_reati_mafiosi_da_parte_dello_Stato_la_prescrizione_del_diritto_al_recupero_nei_confronti_del_condannato.html?cnt=1