"Se non ci fossero persone cattive non ci sarebbero buoni avvocati"

Charles Dickens

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: BZ7017152F

ENGLISH SPEAKING




Il datore di lavoro non può effettuare direttamente esami diagnostici sui dipendenti

Materia: Attualità - Fonte: Renato Savoia - 19.05.2020
Condividi su Facebook

Abstract: Covid-19, test sierologici sul posto di lavoro: i chiarimenti del Garante privacy.



 

Domande frequenti, in questo momento:

 

  • Il datore di lavoro può effettuare direttamente test sierologici per il Covid-19 ai propri dipendenti?

 

No, solo il medico competente può stabilire la necessità di particolari esami clinici e biologici e suggerire l'adozione di mezzi diagnostici, qualora ritenuti utili al fine del contenimento della diffusione del virus e della salute dei lavoratori.

 

  • Il datore deve rendere noto agli altri lavoratori l'identità del dipendente (o dipendenti) affetti da Covid-19?

 

No, spetta alle autorità sanitarie informare i "contatti stretti" del contagiato, al fine di attivare le misure di profilassi.

 

L'ha chiarito il Garante privacy.