"Non hai veramente capito qualcosa fino a quando non sei in grado di spiegarlo a tua nonna"

Albert Einstein

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: A4000051165-LB

ENGLISH SPEAKING




Il risarcimento danni da inadempimento della direttiva europea relativa all’indennizzo delle vittime di reato

Materia: Attualità - Fonte: Diritto e Giustizia - 27.11.2020
Condividi su Facebook

Abstract: Cassazione Civile, Terza Sezione, sentenza n. 26758/20



La portata applicativa della direttiva è quella di norma che non solo obbliga gli Stati membri a dotarsi di un sistema di indennizzo delle vittime per ogni reato intenzionale violento commesso sul proprio territorio, ma che consente anche ai soggetti residenti nello Stato membro, così obbligato, di poter usufruire dell’indennizzo.  

 

Così la Terza Sezione Civile della Cassazione nella sentenza n. 26758/20, depositata il 25 novembre.

 

La sentenza integrale con il mio commento su Diritto e Giustizia.