"L'ignoranza totalmente consapevole è il preludio a ogni vero progresso"

James Clerk Maxwell

Preventivi

Newsletter

Ricevi le novità via email:
(info e privacy)

Argomenti:

Cerca:




Recapiti

Avv. Renato Savoia
Via Diaz 11
37121 Verona

NON SI EFFETTUANO CONSULENZE GRATUITE

Webmail
Tel +39 045 21030899
Fax +39 045 21090404

C.F.: SVARNT75A06L781I
P.IVA: 03826270237

Polizza professionale
LLOYD'S: A4000051165-LB

ENGLISH SPEAKING




Dimissioni del lavoratore

Materia: Cassazione - Fonte: SEAC - All In Giuridica - 15.10.2021
Condividi su Facebook

Abstract: L'azienda è obbligata a pagare l'indennità sostitutiva se rinuncia al periodo di preavviso?



Ancora una volta la Cassazione, confermando l'efficacia obbligatoria, e non reale, del preavviso, ha ribadito che non sussiste l'obbligo a carico del datore di lavoro che, afronte delle dimissioni del lavoratore, rinunzi al periodo di preavviso.

 

Corte di Cassazione, sez. Lavoro, ordinanza (ud. 13 maggio 2021) 13 ottobre 2021, n. 27934